A window on the hills - B & B

 

 

 

Choose your language

Friday, 05 September 2014 15:03

Le specie di uccelli protette da Rete Natura 2000 nel Parco Colli

L'Unione europea si è dotata di una rete di aree di valore naturalistico per la tutela della biodiversità, denominata Rete Natura 2000. 

Le pietre miliari della legislazione comunitaria in materia di protezione della natura sono le direttive ‘habitat’ e ‘uccelli’.

La direttiva “uccelli”, adottata nel 1979, intende proteggere tutte le specie di uccelli selvatici ed i loro principali habitat sull’intero territorio dell’UE. La direttiva, oltre a mettere fine ad alcune pratiche quali la detenzione e la vendita di uccelli selvatici indigenii o i metodi di uccisione indiscriminati, introduce un meccanismo giuridico che disciplina altre attività quali la caccia al fine di assicurarne la sostenibilità.

La direttiva impone altresì ai 27 Stati membri l’obbligo di proteggere i siti più importanti per tutti gli uccelli migratori e per le più di 190 specie particolarmente minacciate, rivolgendo particolare attenzione alle zone umide di importanza internazionale.

 Nel 1992 l’UE ha adottato la direttiva “habitat” che Introduce misure analoghe a quelle della direttiva “uccelli” per proteggere la flora e la fauna d’Europa ma estende il suo campo d’applicazione ad una più vasta gamma di specie rare, minacciate o endemiche, comprendente più di mille fra piante e animali. Inoltre,  circa 230 tipi di habitat rari e caratteristici costituiscono,  per la prima volta, oggetto di protezione in quanto tali.  

Vediamo ora quali sono le specie di uccelli protette nella zona del Parco Colli.

         
More in this category: Il cavolo navone »

Intervento Finanziato dal Programma Operativo Regionale Veneto 2007-2013 - Parte FESR.

AZIONE 1.3.4Interventi innovativi di conservazione e valorizzazione del patrimonio naturale

 

 

La nostra Newsletter

Nome:
Email: