A window on the hills - B & B

 

 

 

Choose your language

Sensorial experiences with spicies

Le erbe selvatiche - Corso a cura di Anna

Questo corso si pone l’obiettivo di far conoscere e utilizzare le erbe selvatiche comuni del nostro territorio. Attraverso il riconoscimento delle erbe selvatiche del Parco, verranno descritte le principali piante selvatiche di interesse officinale, ma anche cosmetico e alimentare; descritte le proprietà, i principi attivi, e gli impieghi tradizionali e scientificamente confermati. Il corso prevede anche la realizzazione pratica di preparazioni erboristiche (che rimangono ai partecipanti). Durata dei corsi:  8/16 ore

Come fare un dentifricio in polvere

La menta spontanea (e non) può essere usata assieme a salvia, tè verde, sale fino, bicarbonato e argilla per fare un dentifricio in polvere molto efficace per una pulizia settimanale profonda.
Per circa 20 grammi di dentifricio servono 3 cucchiai di argilla bianca finissima (caolino farmaceutico), 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio, 1 cucchiaino di sale integrale fino, 1 cucchiaino di tè verde, 1 cucchiaio abbondante di salvia e menta in polvere, a piacere un paio di gocce di olio essenziale (per esempio timo o limone).
Si macinano col macina caffè elettrico tutti gli ingredienti tranne l’argilla. Si setacciano poi in una calza velata di recupero e si mischiano all’argilla. Si aggiungono alcune gocce di olio essenziale solo alla fine. Si conserva a lungo in vasetti di vetro. Se ne preleva una parte con un cucchiaino e la si versa sullo spazzolino. Poi si procede come per i normali dentifrici.

Come fare un decotto per capelli

Il decotto di ortica (per i capelli scuri) e quello di camomilla (per i capelli chiari) può costituire l’ultimo risciacquo per i capelli. Entrambi li rendono morbidi e lucenti. L’equiseto invece agisce contro la forfora. Per fare un decotto dovete mettere un paio di cucchiai di erba secca in mezzo litro di acqua fredda. Portate ad ebollizione, abbassate la fiamma e lasciate sobbollire per una decina di minuti. Filtrate e lasciate intiepidire. Il decotto è così pronto per essere utilizzato.

Come fare un dentifricio in polvere

La menta spontanea (e non) può essere usata assieme a salvia, tè verde, sale fino, bicarbonato e argilla per fare un dentifricio in polvere molto efficace per una pulizia settimanale profonda.
Per circa 20 grammi di dentifricio servono 3 cucchiai di argilla bianca finissima (caolino farmaceutico), 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio, 1 cucchiaino di sale integrale fino, 1 cucchiaino di tè verde, 1 cucchiaio abbondante di salvia e menta in polvere, a piacere un paio di gocce di olio essenziale (per esempio timo o limone).
Si macinano col macina caffè elettrico tutti gli ingredienti tranne l’argilla. Si setacciano poi in una calza velata di recupero e si mischiano all’argilla. Si aggiungono alcune gocce di olio essenziale solo alla fine. Si conserva a lungo in vasetti di vetro. Se ne preleva una parte con un cucchiaino e la si versa sullo spazzolino. Poi si procede come per i normali dentifrici.

Come fare un decotto per capelli

Il decotto di ortica (per i capelli scuri) e quello di camomilla (per i capelli chiari) può costituire l’ultimo risciacquo per i capelli. Entrambi li rendono morbidi e lucenti. L’equiseto invece agisce contro la forfora. Per fare un decotto dovete mettere un paio di cucchiai di erba secca in mezzo litro di acqua fredda. Portate ad ebollizione, abbassate la fiamma e lasciate sobbollire per una decina di minuti. Filtrate e lasciate intiepidire. Il decotto è così pronto per essere utilizzato.

Super User

Intervento Finanziato dal Programma Operativo Regionale Veneto 2007-2013 - Parte FESR.

AZIONE 1.3.4Interventi innovativi di conservazione e valorizzazione del patrimonio naturale

 

 

La nostra Newsletter

Nome:
Email: